martedì , 19 novembre 2019
Home / Articoli / “Feriti dal dolore, toccati dalla grazia”. A Caserta il convegno nazionale della Pastorale della Salute

“Feriti dal dolore, toccati dalla grazia”. A Caserta il convegno nazionale della Pastorale della Salute

Aperti i lavori del convegno nazionale Feriti dal dolore, toccati dalla grazia promosso dall’Ufficio di Pastorale della Salute della CEI fino al 16 maggio presso l’Hotel Golden Tulip Plaza.

Ventidue sessioni tematiche unite a sei sessioni plenarie per unire nella riflessione, nel confronto e nella reciproca condivisione tutti coloro che, a vario titolo, si fanno carico dei malati e delle loro famiglie. Anche quest’anno si è scelto di proseguire nella prospettiva di utilizzare i sensi come strumenti di conoscenza, di diagnosi cura e accompagnamento. Continuando dunque ad adottare il linguaggio dei sensi per costruire la relazione con il paziente e chi gli sta vicino, l’annuale convegno dell’Ufficio Nazionale di Pastorale della Salute, si concentra in questa edizione intorno al tatto e al gesto del toccare – con l’abbraccio, la carezza, la cura del corpo – che è il fil rouge scelto anche per mettere in comunione le esperienze e i carismi delle diverse realtà coinvolte.

«Dopo aver istruito l’argomento mediante l’analisi biblico-teologica, antropologica e pastorale» – si legge nella brochure dell’evento – «intendiamo percorrere le ferite che derivano dal tocco invasivo o dalla assenza di vicinanza, per giungere a definire quali modalità sortiscono effetti di cura». Nel corso delle ventidue sessioni tematiche si cerca di mettere a fuoco come questo ‘toccare l’altro’ possa tradursi in un’umanizzazione autentica della relazione di cura. Ogni sessione è infatti affidata a ciascuna delle sigle e realtà attive nella sanità cattolica, nella pastorale sanitaria e nelle professioni con un ventaglio tematico che va dall’autismo alla salute mentale, dalla demografia al fine vita, dall’invecchiamento all’economia, dal diaconato alla disabilità.

Il Forum delle Associazioni Familiari è rappresentato dal Movimento per la Vita che guida la sessione tematica «Futuro, demografia, natalità». Da domani, martedì 14 maggio, si alterneranno, fino alla mattinata di giovedi 16, le sessioni plenarie Toccati dalla grazia, Presenza e prossimità di Dio, Il tocco che ferisce, Il tocco che cura, Il tocco finale con un approfondimento (mercoledì 15 maggio dalle ore 15) sulla figura di San Giuseppe Moscati, insigne medico napoletano, e la testimonianza, a cura di Maria Pia Mauro, presidente del Forum Provinciale delle Associazioni Familiari di Napoli, sulla sorella del santo, Nina Moscati, e il trasferimento a Napoli con la visita alla Chiesa del Gesù Nuovo e la celebrazione finale del cardinale S.E. Crescenzio Sepe.

Scarica il programma