giovedì , 18 ottobre 2018
Home / Articoli / UNA CITTA’ FAMILY FRIENDLY

UNA CITTA’ FAMILY FRIENDLY

LE PROPOSTE AI CANDIDATI
È possibile costruire una città Family Friendly e dunque più vivibile e felice? Ne parleranno oggi 29 maggio alle 19.30 i candidati sindaco di Castellammare di Stabia nel corso di un incontro, promosso dal Forum Regionale delle Associazioni Familiari, che sarà trasmesso in diretta web su Reportweb.tv. Clicca qui per conoscere le proposte del Forum per le Amministrative 2018.

AMMINISTRATORI AMICI DELLA FAMIGLIA
L’incontro “Amministratori Amici della Famiglia per il benessere dei nostri figli” si terrà presso il Salone Viviani. I candidati si esprimeranno rispetto al ruolo che intendono riservare alle politiche familiari nella prossima amministrazione comunale di Castellammare di Stabia e alle strategie con cui cercheranno di costruire il benessere delle famiglie stabiesi, chiamate al voto il prossimo 10 giugno.
Gaetano Cimmino, Massimo de Angelis, Andrea Di Martino, Francesco Nappi e Tonino Scala, i cinque aspiranti alla carica di primo cittadino, dovranno rispondere, in un tempo stabilito e uguale per tutti, alle domande predisposte dal Forum Point Stabiese a partire dal principio cardine secondo cui la famiglia, in quanto cellula fondamentale della società, è il “soggetto” che può contribuire maggiormente al suo sviluppo in termini umani, economici, culturali, proprio in virtù della molteplicità delle sue funzioni.
Il dibattito sarà introdotto da Michele Tarallo, membro del Direttivo del Forum delle Associazioni Familiari della Campania, e guidato da Nino Di Maio, consigliere del Forum Nazionale.

CASTELLAMMARE, CITTA’ SIMBOLO
Tra i 93 Comuni campani al voto Castellammare di Stabia è sicuramente una città emblematica del quadro complessivo della Regione che, al pari del Paese, sta vivendo un ‘inverno demografico’ preoccupante, con le prevedibili e drammatiche ricadute sul PIL e sul welfare. Anche nella cittadina stabiese il saldo della popolazione ha registrato il segno meno nel 2017, confermando la generale tendenza alla decrescita che si è registrata negli ultimi anni. A questo naturalmente si aggiunge la crisi economica con la perdita dei posti di lavoro, l’ombra delle infiltrazioni camorristiche sempre in agguato, la necessità improrogabile di potenziare servizi e sostegni per la famiglia e in particolare per i soggetti più deboli (donne, bambini, anziani, disabili).
Sono questi i temi con cui gli aspiranti sindaci si misureranno, anche a partire dagli spunti offerti dal documento “Per una città nuova” indirizzato dalla Diocesi di Sorrento-Castellammare a tutti i candidati lo scorso 12 maggio, con particolare riferimento ai valori del bene comune e della legalità.

SEGUI LA DIRETTA
Stasera 29 maggio alle ore 19.30 segui la diretta web dell’incontro su www.reportweb.tv/pagina-ist.php?id_pagina=3 e, se vuoi scoprire come è possibile costruire una città a misura di famiglia, vai su tiny.cc/rlv3ty. Accrescere il benessere comune è una sfida possibile, e tu stesso, nella città in cui vivi, puoi farti promotore di almeno una delle iniziative proposte!